accedi   |   crea nuovo account

Lacrime

Lacrime cadono, stille di sudore
s'appoggiano, evaporano.

Come nudi, tristi pensieri
lacrime amare di bimbo
senza padre, che soffre
il dolore in silenzio celato,

di polvere di vento,
che spazza entrando negli occhi
in serate primaverili
bruciando il ricordo dell'attimo felice.

Lacrime, a volte, cadono,
senza motivo, dinanzi a un film,
libero sfogo
di oscure tensioni dell'anima

liberando dentro,
si librano in spazi sconfinati
come gabbiani in volo.

Lacrime di felicità
sincere
per un grembo fecondo
che genera vita,
e quelle versate dai miei occhi
quando incontrano i tuoi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • augusta il 27/12/2011 18:07
    anch'io a volte piango senza motivo toccante...
  • Anonimo il 21/07/2010 10:59
    Emozionante esternazione.
    Saluti
    Sabrina
  • clem ros il 19/05/2010 15:30
    molto dolce gabry, le lacrime fanno comunque bene.
  • Vincenzo Capitanucci il 19/05/2010 09:24
    Lacrime d'emozioni...

    Bellissima Gabriella..
  • - Giama - il 18/05/2010 23:09
    bella poesia gabriella a tratti forti, come per le lacrime del bambino, a tratti tenere e dolci...
    Ciao
    gia
  • Aedo il 18/05/2010 19:03
    Lacrime di vita, che si combinano con la gioia di esistere. Poesia che rivela un'accesa sensibilità da parte tua. Brava!
    Ignazio
  • Anonimo il 18/05/2010 18:52
    Dolce e triste allo stesso tempo 5 stelle
  • Anonimo il 18/05/2010 18:41
    Diversi possono essere i motivi del pianto, ma tutti si riconducono alla sensibilità interiore e alla forza d'animo, ma non alla durezza del cuore!
  • Anonimo il 18/05/2010 17:49
    Versi che profumano d'immenso, di un abbraccio cosmico e desiderio di lenire il proprio dolore condividendolo con altri. Poesia di forte impatto emotivo, stupenda. Bravissima.
  • rea pasquale il 18/05/2010 16:24
    Proprio vero, a volte si piange apparentemente senza motivo, per dolori antichi, rimasti a lungo nella profondità dell'anima.

    Bella poesia
    Ciao
  • loretta margherita citarei il 18/05/2010 15:46
    intensi e bellissimi versi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0