username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Virgole di luna

A volte si legano al vento
parole di assordanti accenti
fatte rotolare inermi
tra silenzi copiosi e grevi.
Rimangono intatti
-echi e virgole di luna-
nei miei pensieri collinari
spettinati da refoli di memorie.
Come candida ovatta
certe nubi celano i cieli
e come fondali marini
trattengono l'infinito.
Ma se ti amo adesso
del domani facciamone oblio
sarà l'aurora feconda
-delle nostre mani-
Anche la pesantezza
-delle ali bagnate di pioggia-
sarà una carezza leggera
sui fianchi della speranza.
Ma se mi ami adesso
anche il tramonto saprà parlarti
che involontario muore
sulle tue sere mute.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • giorgio giorgi il 17/12/2012 10:48
    Una bella canzone d'amore, complice il tramonto ed un cuore innamorato... adesso che non si cura del domani.
  • ignazio de michele il 24/10/2012 10:31
    una piacevole stesura fra -virgole di Luna-... piaciuta!
  • augusto villa il 22/05/2010 17:40
    Mammamia!!!... chebbella!!!
    Mi piace l'eleganza del tuo scrivere... Brava!
  • Manuela Magi il 18/05/2010 23:52
    Auro... cerco di fare in modo tu non debba pentirtene.
  • Auro Lezzi il 18/05/2010 23:23
    Che bella poesia d'amore.. Manu mi riempi d'orgoglio per averti invitato tra noi.. Sei di una sensibilità infinita.
  • Free Spirit il 18/05/2010 23:18
    Veramente dei splendidi versi
  • Fernando Biondi il 18/05/2010 21:56
    l'amore.
    oggi domani e sempre.
    versi meravigliosi
  • Anonimo il 18/05/2010 21:31
    Ma se mi ami adesso... non servono a volte le parole, basta un tramonto...

    Bei versi Manuela...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0