PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se tu sola

Se tu sola avessi creduto nei miei sogni
che ti avevo lasciato nel cuore
avremmo potuto costruire un castello più solido
ma le tue paure hanno dichiarato guerra
alle mie emozioni più pure
e ora è tutto in fiamme,
nulla si può recuperare,
nulla si deve recuperare
e io rovisto tra le macerie
cercando qualche segno di vita
ben sapendo che la Speranza è fuggita con te.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Marcello De Tullio il 19/05/2010 22:29
    Il dolore molte volte ci fa cercare l'araba fenice, ma è nel dolore e dalle ceneri che ella risorge, e dopo un po bisogna cercare la forza per risorgere e se noi siamo deboli cerchiamo in Cristo la vera forza per resuscitare.
  • patty picci il 19/05/2010 19:46
    si vive di speranza... perchè non si ha più la certezza di nulla... oggi.. quindi non smettere di sperare... come faccio io... spero in un ritorno
  • Elisabetta Fabrini il 19/05/2010 08:01
    È la paura che ho io adesso... grazie Paolo... mi hai fatto capire!! bravo!
  • Cinzia Gargiulo il 19/05/2010 07:14
    Peccato distruggere l'amore con le paure e non riuscire ad abbandonarsi con fiducia.
    Versi intensi e ben scritti.
    Ciao...
  • Anonimo il 19/05/2010 00:13
    Ben sapendo che la speranza è fuggita con te...

    bei versi Paolo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0