username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Apparente morte

Non più sono
eppur sono
se di acceso desiderio
languido batte
il deluso cuore.
Non più sono
eppur sono
se cieca ombra
di me stessa
vago a cercare
parole d'amore,
pensieri perduti
in ricordi svaniti.
Non più sono
eppur sono
se nello sguardo
al tramonto aspetto
l'alba serena
nel nuovo giorno.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Fabricio Luiz Guerrini il 19/05/2010 13:53
    Sei stata e sei di nuovro. Bella
  • Salvatore Ferranti il 19/05/2010 12:28
    poesia che fa molto riflettere...
  • Anonimo il 19/05/2010 12:00
    Bella questa poesia dell'eterno dubbio fra non essere ed essere. La ricerca della certezza della propria esistenza che si realizza nel mondo che ci circonda. Meriti 5 stelle. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0