PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Domina

non sarò occhi che guardano tristi
dalla finestra il malfido blu
cuore narcotizzato all'odore del sole
senza battito solo fa che ritorni
o come i giorni dissolvermi
se labbra non lecco più
e orli inviolati un inganno
non sarò canto chiuso uno scrigno
di gocce salate versate a notte fonda
quando la casa dorme
la morte non modula né esala
l'anima note d'estasi profonda

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 19/05/2010 13:37
    ... d'estasi profonda...
    stupenda!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0