username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pioggia di brividi

Il mio viso appoggiato
sul Tuo candido seno

morbidi poggi
bianchi
caverne
di sole

ascolta
lo scorrere
profondo

ritmo tambureggiante
spezzato
da sospiri

di tutte le nostre infanzie

intensi brividi
celesti
ci percuotono

ombre cinesi
ci affliggono

La mia mano
accarezza stringe
e gioca con la Tua

fra calde sorgenti di alate fantasie
amorose

facendoci tornare
angeli
in esseri
uniti
a suprema realtà

bolle
di cielo

l'emozione
di oggi

è piuma di vento

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 21/05/2010 23:55
    molto bella, le emozioni che fai sentire in questa poesia aprono nel più azzurro. ciao Salva.
  • Anna G. Mormina il 21/05/2010 15:53
    ... La mia mano accarezza stringe e gioca con la Tua... emozioni di Angeli uniti... troppo bella Vincenzo!!!!
  • Anonimo il 21/05/2010 13:52
    È pioggia d'arcobaleno questa tua poesia!!!!!!!!!
  • Salvatore Ferranti il 21/05/2010 09:24
    grande vincent... sempre al top... ma come fai?
  • Simone Scienza il 21/05/2010 09:12
    Se si può parlare di standard nel tuo caso... questa va decisamente fuori scala,
    ispirazione divina

    fra calde sorgenti di alate fantasie
    amorose

    facendoci tornare
    angeli
    in esseri
    uniti
    a suprema realtà

    una saetta sulla schiena... GO GO Vince... GO!
  • karen tognini il 21/05/2010 07:16
    Nostalgica... Stupenda... Vi...
    Sei.. un poeta.. meraviglioso!
    karen

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0