PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sole nascente

Come sei bella, Sole nascente,
quando il tuo sguardo m'accarezza
e la tua voce sfida il canto dei pettirossi.
L'odor della tua pelle, si fonde
con i profumi della prateria,
e le tue mani sono nubi, vento,
cielo e terra, nei quali scomporsi
e risorgere con anelito nuovo.
Spariranno i nostri corpi,
fra l'ondeggiar dell'erba,
e gli spiriti nostri, nell'amor
troveranno la pace.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • alice costa il 24/05/2010 14:04
    molto bella e dolcissima...
    Bravissimo
  • Dolce Sorriso il 23/05/2010 21:55
    eh si... sospiro e sogno...
    bellissima
  • B. S. il 22/05/2010 19:49
    Dice bene Loretta,
    regala un senso di pace...
    Grazie carissimo,
    un bacio.
  • Anonimo il 22/05/2010 17:49
    Bellissima Fabio, una danza dei sensi
    con lo spirito in pace...

    dolce...
  • tania rybak il 22/05/2010 16:17
  • carmela marrazzo il 22/05/2010 15:20
    E. C. esalta non esita
  • loretta margherita citarei il 22/05/2010 15:18
    trasmette pace, serenità
  • carmela marrazzo il 22/05/2010 11:23
    è veramente bella! l'amore si fonde con la natura e l'uno eslta il senso dell'altra. E lo spirito è pago.
    Molto evocativo quell'ondeggiar d'erba come una danza.
  • laura marchetti il 22/05/2010 08:55
    abbandonarsi all'amore, donarsi gli uni agli altri... bellissima dedica dolce e profonda

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0