PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Che fare

ansia, paura, vuoto
dieci gocce, mani sugli occhi, rimane il vuoto

solitudine, incertezza
ci sto bene, penso e non so pensare
specchi di legno
per non riflettere il presente



Novembre, 2001

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Aranel_75 il 11/10/2007 10:27
    Poche parole per un profondo significato. La solitudine appartiene a tanti oggi e a volte anche quando si è in mezzo alla gente. Purtroppo sono poche le prsone che sanno trasmettere 'Amore'. Complimenti.
  • augusto villa il 18/09/2007 14:47
    Specchi di legno... Molto bella, rende bene l'idea!
  • sara rota il 19/06/2007 14:02
    Armoniosa, angosciante, bellissima. Un bel 10.
  • Sole Luna il 21/03/2007 08:35
    la paura del passato e il timore del presente, momenti dove nessuno vorrebbe esserci, ma se apriamo gli occhi e guardiamo l'infinito, ci accorgiamo che val la pena di togliere le mani dagli occhi...
  • Anonimo il 01/03/2007 09:02
    Le parole come acqua di torrente che scorrono veloci... Una sensazione di panico e di equilibrio da trovare. Mi piace come scrivi, brevità e immediatezza di pensiero come una pennellata veloce.
  • marco terrabruciata il 22/02/2007 22:39
    Un pianto in solitudine,
    e la paura di vedersi piangere
    hai creato un'atmosfera palpabile
  • Jina Sunrise il 19/02/2007 14:21
    specchiarsi per capire...?
    bisogna solo essere così forti da voltare pagina.
    con il tempo tutto diventa polvere.
  • Michelangelo Cervellera il 18/02/2007 20:56
    no, per fortuna non è più così, ora mi specchio senza nessun timore. Grazie ester
  • ESTER zaniboni il 18/02/2007 19:14
    è datata 2001, spero che ora non sia più così il tuo vivere. Specchiarsi e piacersi, specchiarsi ed amarsi, specchiarsi e rivivere i ricordi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0