PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Labirinto

Immagini di vita,
in anelli di fumo
nel volo di libellule
su ali di coriandoli
in lacrime di sogni.

Labbra di poesia,
grande sipario crespo
sul proscenio del sorriso,
fra le braccia della scena
vibra l'arte della parola.

Ventre d'egoismo pavido
sopra vanità emergenti,
avida corre la bramosia
su percorsi accidentati
di futuri nati sgualciti.

L'uscita è già alle spalle,
credo d'essere entrato
nel cunicolo contorto
delle incertezze rauche
di un labirinto infinito.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • giuliana marinetti il 04/08/2009 18:49
    caro poeta, ventre d'egoismo pavido sopra vanità emergenti, una poesia che fa riflettere, piaciuta,.
    Un saluto Giuliana
  • Riccardo Brumana il 08/03/2007 20:57
    bella, in rima sarebbe stata sublime.
  • Luigi Lucantoni il 25/02/2007 00:07
    Decadentismo alla Rimbaud, notevole quanto oscura
  • patrizia chini il 18/02/2007 10:33
    Versi che comunicano emozioni, lasciano all'immaginazione del lettore di scoprire il loro significato

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0