PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Triste contorno

L'uomo alto e magro
ballava li con lei,
la luna falce,
la sala cielo,
lui stella,
lei pianeta.
Guarda in alto
Cosa vedi?
Neve vedo.
Scendere... giù.

Passa il tempo
sopra gli occhi
perché fa cosi?
Ogni anno che va via
una ruga in più
sopra il viso.
Guarda in alto
Cosa vedi?
Vedo la neve
Scendere

Ogni giorno va via
non tornerà.
Non si fermerà.
L'uomo alto e magro
ballava con lei
cometa del cielo.
Guarda in alto
cosa vedi?
Vedo la neve.
Scendere

Apre la finestra
l'uomo alto e magro
ogni anno che va
una ruga in più
sopra il suo viso.
Specchio e tempo.
Guarda in alto
Cosa vedi?
Vedo la neve
Scendere.

Vive attento
ad ogni ciò che accade
poi tutto vola via
e non ritorna più.
Qualcuno fortunato.
Altri molto meno.
Guarda in alto
Cosa vedi?

Vedo la neve
scendere
... Sulle mie spalle

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Grazia Denaro il 05/02/2012 19:06
    La vita si ripete continuamente.
  • Anonimo il 27/04/2011 08:09
  • afryka *°*° il 12/09/2010 00:30
    Affascinante, nella sua tristezza ho sentito un amore molto profondo e dolce... COMPLIMENTI!!

    *°*°AFRYKA*°*°
  • Anonimo il 23/05/2010 22:55
    Bella Martini...
    ben tornato!!
  • Nicola Lo Conte il 23/05/2010 22:06
    Così è la vita...
    bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0