accedi   |   crea nuovo account

Arriva la sera

Arriva la sera
i contorni delle case
si vanno via via scurendo

il cielo si spegne piano piano
le foglie della betulla si muovono dolcemente
al soffio di una brezza leggera
come piccole campanelle tintinnanti
mi sembra quasi di sentirle suonare

rumori di voci lontane
gli ultimi uccelli
salutano il giorno che passa

un rintocco di campana
il caldo pelo del mio cane
sotto i piedi

i problemi sono lontani

sorrido alla prima stella della sera
e assaporo dolcemente
un breve attimo di felicità

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • il Ricciolo il 22/11/2010 00:42
    Rilassanti pensieri che uscendo dal tuo scritto si trasformnano in immagine nei miei occhi. Bella.
  • Anonimo il 29/05/2010 19:50
    Bei versi che infondono quiete, potrebbero trasformarsi in un bel quadro. Brava!
  • Adamo Musella il 23/05/2010 23:59
    La luce soffusa nasconde la meraviglia, accettiamo l'evento sorridendo alla prima stella. brava Lilian.
  • Nicola Lo Conte il 23/05/2010 22:19
    Bellissima... hai descritto così bene le immagini che le ho viste con te!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0