accedi   |   crea nuovo account

Primavera capricciosa

Dov'è la primavera?
Strano giochi di stagioni!

Non odo gli uccelli
rallegrare l'aria
con il loro cinguettio.

Non sento gli odori
non vedo i colori
ma assalti furiosi
di pioggia battente.

Attendo sul prato
il fiorir del tiglio,
gli orizzonti unirsi
ed il cielo schiarirsi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Donato Delfin8 il 04/06/2010 22:42
    Già Tizy.. avrà tanti ricci di castaaagnooone questa primavera ah bè

  • Anonimo il 02/06/2010 08:41
    Alla fine è arrivata, la tanto attesa primavera,
    peccato duri sempre di meno, ormai è estate.
  • clem ros il 31/05/2010 11:26
    Speriamo che questa attea non sia disillusa...
  • Aedo il 30/05/2010 23:58
    Una bella poesia, in cui descrivi le tue aspettative. Brava!
    Ciao
    Ignazio
  • Fernando Biondi il 26/05/2010 21:38
    una descrizione perfetta di una primavera che non si è vista, speriamo che non ci faccia brutti scherzi l'estate.
    sei bravissima i miei complimenti, un salutone
  • Cinzia Gargiulo il 26/05/2010 07:23
    Chissà come sarà l'estate dopo i capricci della primavera... bravissima Tizy, bella descrizione!
    Bacioni...
  • denny red. il 25/05/2010 01:23
    ben descritta, ormai.. stà per finire.. arriverà l'estate.. tutti in riva al mare o sopra le montagne, sotto un bel gran sole.
    bella!! tiz. ben scritta!
  • Anonimo il 25/05/2010 00:32
    È un po' in ritardo ma sotto sotto si percepisce
    e appena filtra un raggio scoppia e ci circonda!!

    Bella Tizi...
    ti abbraccio
  • loretta margherita citarei il 24/05/2010 22:12
    bella descrizione
  • Anonimo il 24/05/2010 18:59
    Molto bella, anche se la primavera con i suoi colori è esplosa all'improvviso, malgrado il tempo avverso!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0