PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aspettavo

Aspettavo
con lo stesso entusiasmo
d'una bambina
che squillasse il telefono
regalandomi il suono
della tua voce.

Aspettavo
con la stessa fedeltà
di una lupa
che la tua essenza
incontrasse la mia
nell'antro della notte.

Aspettavo
come la sete
aspetta la sorgente,
come la fame
brama il cibo,
che il tuo corpo
dissetasse il mio
e le tue labbra
saziassero le mie.

Solo l'averti
allietava lo spirito
disperso in frantumi
perché solo tu
lo accendevi di senso
e di smisurato ardore.

 

0
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 09/01/2013 20:23
    Bella poesia fatta di parole dolci, con tanta dedizione. Forse proprio la semplicità di esposizione la rende al lettore immediatamente propria.

7 commenti:

  • Anonimo il 29/05/2010 23:08
    S. O. S. Amore! Bella poesia, brava Hila!
  • Anonimo il 28/05/2010 10:57
    Magnifica davvero, brava Hila!
    Ciao, B. Roses.
  • clem ros il 27/05/2010 12:18
    Si oltre ogni umana immaginazione.
  • denny red. il 25/05/2010 00:50
    splendida!! bei versi!! brava! hila
  • Anonimo il 25/05/2010 00:24
    Concordo con i commenti sotto... vai oltre

    bella poesia Hila...
  • karen tognini il 24/05/2010 19:25
    Non aspettare... vai oltre...

    molto bella Hila..
  • Anonimo il 24/05/2010 19:13
    Smetti di aspettare! E fai tua la vita 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0