accedi   |   crea nuovo account

Libro in riva al mare

Mentre
poso i miei occhi
su queste pagine
scorre
acqua
leviga la
sabbia
fresca
vitale

Sole
è caldo
splende
brucia
Un libro,
una vita
difficile

Acqua gelida
blocca
la circolazione
il vento è alto
mi fa riflettere
tanto
mentre guardo
e sorrido
alle fronde degli alberi

Natura
una pineta sopra me

il canto degli uccelli
è continuo
melodioso
mentre leggo

Pace
dimentico
tutto

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Manuela Magi il 25/05/2010 21:32
    Che senso di pace!!! Immerso nella lettura i tuoi pensieri si fanno serenità. Metti a riposo per un po' la realtà e i suoi momenti difficili.
    la natura fa il suo arpeggio intorno a te... sembra quasi di vederti come ti descrivi.
  • Anonimo il 25/05/2010 07:20
    Bella poesia complimenti
  • Anonimo il 24/05/2010 23:55
    La pace si, Giuseppe, è così che devi percepire la natura!! Bravissimo!!
    Un baciotto e un abbraccio fino a domattina...
    Bellissimi versi
  • Adamo Musella il 24/05/2010 23:19
    Si leggono storie, si sogna ad occhi aperti; un libro è un luogo meraviglioso per la mente. bravo Giuseppe. ciao
  • Dolce Sorriso il 24/05/2010 22:14
    molto bella... grande Giu
  • loretta margherita citarei il 24/05/2010 21:59
    bellissima, bravissimo
  • Vincenzo Capitanucci il 24/05/2010 20:58
    Bellissima Giuseppe... acque gelide che Ti bloccano il respiro... ma è troppo il desiderio di immergersi nella purezza del mare... di sfuggire ad una vita difficile... come se il mare potesse smacchiarmi diceva Rimbaud... e poi la Natura... il sole... il vento... leggere... mi donano sospirata Pace...
  • Tiziana La delfina il 24/05/2010 20:30
    davvero carina, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0