PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

PARTO

Parto.
La valigia vuota
s'apre
cadendo.
Raccolgo la sua polvere.
La vacanza è finita.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • laura cuppone il 25/06/2013 07:37
    Bella bella bella...
    Partire come morire... diceva qualcuno o rinascere dalle proprie ceneri...
    Sempre quel che resta... non è mai partito...

    Laura
  • Sonia Arconato il 01/02/2011 21:58
    Molto, immediata, ma passa un messaggio forte e chiaro, vivo e potente.
    "Raccolgo la tua polvere"
    Bella, davvero complimenti.
  • mariella mulas il 26/09/2007 12:21
    Perfetto e immediato il rimpianto per una vacanza finita. L'immagine della valigia vuota che fa cadere solo polvere è bellissima..
  • elenio pallini il 21/02/2007 00:50
    infatti è nella polvere che annuso il ricordo di méte già raggiunte, quanto basta per assaporare un altro viaggio
  • ESTER zaniboni il 19/02/2007 09:15
    quello che noi mettiamo nella valigia, non è solo polvere, se decidiamo che deve entrar nella valigia, vuol dire che son cose a cui noi teniamo: ricordi, sorrisi, pensieri, malinconie, amori ecc. tutto quello che è nostro dovremo tener nella valigia perchè nulla è da buttare, nulla dei nostri ricordi anche se ci fan male, perchè ci aiutano a vivere.
  • antonella ninni il 19/02/2007 02:33
    ed ora di tornare al lavoro!!!!!!!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0