accedi   |   crea nuovo account

Véstiti!

Véstiti di me e pensa.
Lascia che si sfoghi il buio
sulla tua faccia.
Accogli il sole come fosse
un demone.
Fai delle tue angosce
il tuo rifugio.
Dì che la morte
è solo un buon rimedio,
che la fortuna è solo un figlio morto.
VESTITI DI ME
E PENSA!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • elenio pallini il 01/05/2007 04:43
    caro Riccardo, è solo uno stato d'animo, non ho chiesto di morire, ma di guardarmi dentro. Non leggere solo le parole, leggi il bianco che le circonda, ti accorgeresti dei colori.
  • Riccardo Brumana il 30/04/2007 11:39
    non penso che la morte è un buon rimedio per alleviare le proprie pene, è solo una facile scappatoia per chi non ha la voglia-forza di combattere. comunque, giustamente, ognuno affronta la vita a modo suo.
  • Anonimo il 04/03/2007 10:37
    Non penso che non ci sia luce, in queste parole.
    Penso invece che nel buio, nell'angoscia, rimanga incastrata sempre una briciola di luce, cosi' infinitesima da essere impercettibile... ma impercettibile, non inesistente.
    Io vedo quella luce, divoro quella luce.

    KX
  • antonella ninni il 19/02/2007 02:25
    bisognerebbe sapere per vestirti di te che taglia porti... ah ah ah ah
  • ESTER zaniboni il 18/02/2007 19:01
    mamma mia che... frasi nere, frasi buie, frasi angosciose.. frasi che non vorrei mai leggere perchè non leggo nessuna luce. ma forse è quello che volevi no?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0