PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chiara la rossa

Chiara la rossa
gioca alla corsa.
Inciampa in un sasso
e cade in un fosso.
La chiaman gli amici
ma sembra sparita!

È atterrata dolcemente
nella tana d'una Talpa.
Zitta zitta quatta quatta
gira intorno a tre lettini:
mamma Talpa coi piccini
sta schiacciando un sonnellino.

Prende Chiara dalla tasca
caramelle e biscottini
e li poggia sul comodino
in regalo ai bei piccini.
Gira intorno vede sacchi
pien di noci e di castagne
e due gialli grembiulini
per la pappa dei talpini.

Ma chi chiama? Cos'è stato?
Ed in braccio alla sua mamma
apre gli occhi e guarda intorno:
tutti lì gli amici suoi
a gridar festosi in coro:
"Viva Chiara! Si è svegliata!".

Era stato solo un sogno!
Si era dunque addormentata
lì nel fosso pancia all'aria
Torna Chiara alla sua corsa
ma frugando nella tasca
tira fuori una noce e una castagna!

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0