accedi   |   crea nuovo account

Vuoi vedermi sorridere?

Soltanto a fare il tuo nome
mi trema la voce ogni volta.
L'amore mi fa brillare gli occhi
perdendosi nei tuoi.
Una parte del tuo viso
entra nel mio cuore ed è
una giostra di sensazioni
pur dopo millanta tempo amor mio...
unico... amore mio che sei.
Io
incespico nei pensieri
della notte
che gira lenta il tempo
al suo quadrante inesorabile
vola via con te
e che fermar vorrei...
Dimmi che senti i miei passi
accanto ai tuoi
dimmelo e dimmelo urlando
perché voglio sentire
la tua voce.
Non bastano ormai più
i tuoi sorrisi
non bastano ormai più
i tuoi "amor mio".
Dimmi e urlami che mi ami
come la prima volta.
Dimmi che anche tu
quando mi guardi
senti le gambe che non reggon più
e devi attaccarti a me
per non cadere...
Dimmelo amore mio
dimmelo

e lì...
mi vedrai sorridere.

 

0
8 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 17/09/2016 14:50
    Un po' lunga, per il resto la trovo scorrevole e bella.
  • Anonimo il 07/05/2012 10:27
    molto apprezzata complimenti fabio

8 commenti:

  • angela testa il 30/03/2011 14:18
    passione e sentimento in una bellissima favola...
    amore quello vero...
  • rudens roze il 16/09/2010 20:18
    È un canto che comincia con sussurro per finire in un grido. I versi che mi hanno colpito. "Dimmi che anche tu quando mi guardi
    senti le gambe che non reggon più
    e devi attaccarti a me
    per non cadere"
    Il sentirsi spalla per qualcuno e la necessità di comunicarlo. Questo mi piace
    Avere la forza di dire anche HO BISOGNO DI TE
  • Laura cuoricino il 05/08/2010 19:49
    Mi hai commosso! Bellissima, intensa, vera, un amore forte!
    Continuerà a dirtelo, perché non può non farlo semplicemente leggendo una poesia a lei dedicata!
    Ciao. Cuoricino.
  • Aedo il 10/07/2010 00:00
    La tua non si rivela solo una fantastica poesia d'amore, ma è un grido meraviglioso, che sorge dall'anima e arriva prepotente sino a noi, emozionandoci, facendo vibrare cuore e pelle. Bravissimo!
  • Anonimo il 06/06/2010 15:54
    Dolcissima
    Concordo con Bruna.
  • B. S. il 05/06/2010 22:12
    Anche in versi passionali...
    Bravissimo!
  • Anonimo il 05/06/2010 19:35
    Bella bella... sentirsi ripetere questi versi
    e nient'altro sarebbe importante!!

    Sei maestro nello scrivere, stupenda anche questa...
  • Manuela Magi il 02/06/2010 17:38
    Ti mancano gesti che ti diano la sicurezza del suo amore.
    La tua è una preghiera accorata. Piaciuta Fabio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0