username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'incuria delle stelle

Ho perso qualcosa
strada facendo
è stata una dura lotta
arrivare fin qui
sano e salvo
ma ho perso qualcosa
e non so se sia poi così piacevole
l'effetto di tanta leggerezza
sulle spalle ancora turbate
dal movimento
e dall'incuria delle stelle

Fuori c'è di tutto
a parte la festa
su quel balcone illuminato
c'è una fila di pacchi regalo
che parte dalla strada
comprerò un forno elettrico
così la smetterò
di mangiare piatti freddi
arranco
ho una palla al piede
che mi tiene compagnia
quando non oppone troppa resistenza

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Anonimo il 27/05/2010 14:27
    anche le palle al piede sanno fare compagnia... basta che non oppongano troppa resistenza: un concetto assolutamente interessante!
    Miranda
  • Anonimo il 27/05/2010 03:20
    Oggi le palle al piede sono tante e di svariate grandezze!
  • Manuela Magi il 26/05/2010 23:18
    Forse la palla al piede, rappresenta un obbligo che impedisce di vivere la libertà in tutta la sua interezza?
  • Anonimo il 26/05/2010 21:26
    Smetterò di mangiare piatti freddi... si piantano sullo stomaco!!

    Bellissima Sal... come sempre!!
  • denny red. il 26/05/2010 18:59
    bella poesia, sempre bravo!! ciao salva.
  • Maurizio Cortese il 26/05/2010 18:39
    Il titolo mi suggerisce un paragone con un romanzo di Cronin "E le stelle stanno a guardare"; riflessione personalissima, che si chiude con l'immagine criptica di quella "palla al piede".
  • loretta margherita citarei il 26/05/2010 16:22
    bella riflessione, stupenda
  • Anonimo il 26/05/2010 15:28
    Bella, Salvatore. Quante cose abbiamo perso e perdiamo strada facendo... cose che vorremmo riafferrare, per sentirne ancora il calore, l'amore. Ma il passato non torna, ci lascia solo il profumo dei ricordi e a volte tanto vuoto che solo le stelle riescono a colmare. ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 26/05/2010 13:57
    Tutti sentiamo di aver perso qualcosa... Salvatore... un forno elettrico potrebbe essere di grande aiuto...

    Sempre grande...
  • laura marchetti il 26/05/2010 12:34
    NON DEVI ESSERE SFIDUCIATO LE STELLE... CONTINUERANNO SEMPRE A BRILLARE PER CHI RIESCE A COGLIERE LA LORO LUCE... UN BACIO STELLARE
  • Anonimo il 26/05/2010 12:27
    di forte empatia, davvero ricca di un sentimento ben comunicato. plauso e lode a te. e la chiusa, bellissima.
  • Patty Portoghese il 26/05/2010 11:05
    L'incuria delle stelle, già il titolo è tutto un programma... Figuriamoci il resto. Grande Sal!
  • Elisabetta Fabrini il 26/05/2010 10:56
    Sei unico... meravigliosamente unico... bravissimo Salva!! Ti applaudo anche io con Simone!!
  • Simone Scienza il 26/05/2010 10:53
    SALVATORE... SE POTESSI MI ALZEREI IN PIEDI... ti applaudo di vero cuore

    ottima
  • Anonimo il 26/05/2010 10:44
    Molto bella davvero! 5 stelle e anche di più...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0