PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Alluvione

Esondavo.
Tracimavano le emozioni,
le brame furiose, a grandi getti,
con la violenza vorace della passione.
Inondavo la tua liscia campagna,
le profondità nascoste, i dolci rilievi
con la carezza ritmica ed inarrestabile
delle onde.

Ma passata con urlo potente
l'estrema onda di piena,
all'alba ho ritrovato intorno a noi
solo vischiose, melanconiche macerie.
Piene di noia e di silenzio.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 26/05/2010 21:41
    alluvioni di sentimenti bella
  • Anonimo il 26/05/2010 20:30
    Riepilogo triste di un'alluvione di sentimenti, di emozioni, putroppo succede
    più spesso di quanto si pensi...

    bellissimi versi Fabricio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0