username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I cancelli del Sole

Mastodontiche mura
di alti cieli
sprofondanti
in terra

spesse
pareti
da dove traluce
un bagliore
d'oro

Qui
l'umano
sentire
non può
entrare

ci guardiamo
sorridi

sdraiandoti
in un campo
dorato

dai papaveri
rossi

Il Tuo corpo
è
umido

rugiade
divine
insanguinano i miei occhi

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 31/05/2010 09:33
    Cosa dire?
    Sublime opera!
  • Anna G. Mormina il 27/05/2010 18:59
    "... Qui l'umano sentire non può entrare...",... oltre i cancelli del Sole... è splendida Vincenzo!
  • marinella addis il 27/05/2010 11:16
    uao... che brivido... caldo leggerla!..
  • Dolce Sorriso il 27/05/2010 10:39
    grande grande...
    ti adoro...
    smack
  • Salvatore Ferranti il 27/05/2010 09:58
    grande vincenzo... sei sempre bravissimo...
  • karen tognini il 27/05/2010 09:17
    ... È un capolavoro... Vincenzo... sei propio un genietto... più unico che raro!

    un bacio di sole...
    k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0