PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Albe fulminanti su terreni grassi

Nasco
esco

entro
nel divenire
cosciente

divento
fiore
lucido
soffio di vento

nei Tuoi precipitati
arrivi d'Alba

sedimento
fulmini

ali
di piogge lascive

luci
dalle dolci tempeste

Intrigante
Amore

Splendi
d'Aurore

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 27/05/2010 19:51
    Nascere e divenire coscienti e lucidi... molto belli questi versi di una presa di coscienza ampia... universale!
  • Anna G. Mormina il 27/05/2010 18:55
    "... divento fiore lucido...",... fiore d'Amore, d'Aurore... bellissima!!!!
  • tania rybak il 27/05/2010 17:44
  • Anonimo il 27/05/2010 16:30
    e' tutto diviene girandola universale.. entro esco.. sole.. pioggia..
    tu tempesta di luce sedimenti parole..
    grande
  • cesare righi il 27/05/2010 16:02
    Nasco, esco, entro, divento: sole, pioggia, luce, vento, ali, fulmine amore... praticamente la coscienza universale.
    Sarà perchè è molto che non ti leggo, ma mi pare STREPITOSA

    ... forse non ti rammenti più di me: sono cesare...
    ciao gran VINCE
  • Anonimo il 27/05/2010 15:36
    Sempre coloratissime le tue poesie.
    Bravissimo Vincè.
    Un Saluto
  • karen tognini il 27/05/2010 14:43
    Intigrante amore... splendi d'aurore...

    bellissima.. Vi...
    sei magico
    k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0