username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Neverland

Spinta da venti simili
tra sibili e cigolii
spinta fuori da finestre ordinate
fuori dai colori asettici
fuori dal grigiore
dalle trombe
dai led
dal pascolo di cravatte

Spinta
da tormentate basse pressioni
confuse tra loro da perturbazioni
termiche
olfattive
forze attrattive
per anime
semplici

Spinta
sulle nuvole
tra le coltri informi e rarefatte
in alto e
dove regna il freddo
la purezza
dell'aria senza ossigeno
su in alto
nel buio totale
dove stelle irraggiungibili
si sognano
si perdono

Si ferma il mio viaggio
sospesa ti guardo
dominare
la metà
che mi appartiene

Neverland...

Eternamente

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 28/08/2012 07:33
    ... molto apprezzata
    dall'inizio alla fine
    con un linguaggio ricercato,
    complimenti...

25 commenti:

  • laura cuppone il 28/08/2012 08:35
    È un piacere e un onore ricevere un tuo apprezzamento, Antonio.
    grazie
    Laura
  • laura cuppone il 29/05/2010 02:48
    ciao terry!
    .. si.. si.. resta con me..

    bello qui, vero?


    grazie...
    lau
  • laura cuppone il 29/05/2010 02:47
    oh, Vinci, quale meraviglia
    vederti qui
    nella mia dimora
    umile
    e spero con diletto...

    un abbraccio e grazie...
    Laura
  • terry Deleo il 28/05/2010 17:17
    ... e sospesa io leggo te.
    Stupenda.
    ti abbraccio
    terry
  • Anonimo il 28/05/2010 17:14
    Ciao Lauretta. Una bella composizione, un ghiaccio esoterico. Una terra di incalcolabile dimensione e di altrettante semplici attrattive. Eternamente! Mi garba!
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:20
    Daniela...
    touché...!!!!!!

    certo che ci vedi proprio bene tu!!!!

    baci baci Lau
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:19
    Salvatore sei impareggiabile!!!

    grazie infinite.
    laura
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:18
    ciao B. Roses.
    mancavi!!!!!!
    felice d'averti qui... nel mio angolo di cielo...

    grazie
    Laura
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:17
    Francesca... già il tuo nome
    é libertà... forza, lealtà...
    i tuoi sogni sono grandi
    e conosci l'isola, vero?
    ciao e grazie.
    Laura
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:13
    Simone, sai di cosa parlo vero, romantico e profondissimo poeta...?
    si, lo sai.
    ciao e grazie
    Laura
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:11
    si, Paola
    proprio di tutti...
    della metà dominante... di tutti...

    grazie
    Laura
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:10
    grazie Karen,
    della visita supergradita e delle tue gentili parole.
    Laura
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:10
    Loretta...
    questo tuo commento va oltre... oltre... su.. su...
    oltre l'ultimo corpo sottile..
    grazie... d'esser venuta con me.

    Laura
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:08
    ciao Guido I...
    prosciugare
    e irrorare... anche spero...

    grazie infinite

    bacio (di fata)
    Lau
  • laura cuppone il 28/05/2010 12:04
    denny...
    la tua presenza é calore
    puro e semplice.

    grazie
    Lau
  • Anonimo il 28/05/2010 10:09
    Neverland!!... al di là di ogni, ti guardo mentre mi prendi
    una metà che è mia...

    Stupenda Laura, i miei complimenti!!
  • Salvatore Ferranti il 28/05/2010 09:37
    un sogno in versi... bellissima poesia.
    sei grande Laura!!!!
  • Anonimo il 28/05/2010 09:31
    Bellissime parole ben scritte, immagini maestose d'eternità dell'isola che non c'è.
    Bravissima Laura, piaciuta tantissimo
    B. Roses
  • francesca cuccia il 28/05/2010 09:30
    Bellissima poesia,
    per un attimo libera in un sogno stupendo,
    brava e grazie...
  • Simone Scienza il 28/05/2010 09:24
    Stupendo volo, evadere da tutto, senza interferenze, sospesi là, a contemplare
  • Paola B. R. il 28/05/2010 09:19
    La terra di tutti noi sognatori!!!!!!
    Bellissima!!!
  • karen tognini il 28/05/2010 07:33
    Bellissima... Laura.. sei veramente brava!...
  • loretta margherita citarei il 28/05/2010 06:44
    la terra del nulla, in un viaggio astrale, uscire da se stessi proiettarsi nell'eternità, bellissima
  • Guido Ingenito il 28/05/2010 03:48
    un fantastico viaggio, senza fine ma con un fine (colpa dell'alcool scusa). la metà che ti appartiene è una dimensione così intima da prosciugare le energie mentali.
    bravissima Lau
    buonanotte

    Guido
  • denny red. il 28/05/2010 03:15
    che poesia! cosa dire.? Eternamente.
    brava!! Laura, ben scritta!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0