PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia collina

Mi arrampicavo sulla finestra
per guardare oltre la città,
per illudermi di scorgere lontano
il mio sogno,
in quella moltitudine di tetti e di vite sfuocate.
E spingevo lo sguardo della fantasia
là, dove avevo lasciato quella collina,
a perdersi in corse sfrenate
fra fiori di campo e tra i mandorli.
Dalla finestra osservo questa collina
che cambia colore con le stagioni
come cambiasse d'umore.
D'inverno grigia e spoglia
come un'anima in pena,
resta, in raggelata attesa.
In autunno ubriaca di tanti colori,
d'estate arsa e gialla a cercare
con le sue mani rivoli di fresco,
per rinascere in primavera come bambina.
È lì che tuffo la mia fantasia
che libero in corse sfrenate
quella bambina
che vive dentro me,
che spesso parla e che io ascolto,
mi prende la mano
ed io, scrivo...

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • clem ros il 31/05/2010 09:24
    Turro cambia è vero, persino le colline che si svestono e si rivestono ogni anno in modo diverso, da millenni.
  • rea pasquale il 30/05/2010 08:36
    purtroppo tutto cambia, nulla è più lo stesso: rimane solo il ricordo.

    Complimenti poesia interessante bella e sentita.
    Ciao
  • - Giama - il 29/05/2010 22:47
    voli di una bambina, fantasia e sogni...è bello che da grandi si possa aver fato tesoro di questo!

    ciao
    gia
  • Manuela Magi il 29/05/2010 08:06
    Il ricordo fa immalinconire a volte.
    Ci sono tante colline che separano il passato da ciò che siamo diventati oggi.
  • tania rybak il 28/05/2010 23:41
    scrivi veramente bene, te lo detto, che sei una grande donna con l'anima ingenua di una bambina,è proprio quello che amo in te, il tuo essere eterna bambina, tvb
  • denny red. il 28/05/2010 23:37
    Ottima!! Laura, scrivi meravigliosamente, ascoltala sempre quella bambina...
    Un abbraccio.
  • Salvatore Ferranti il 28/05/2010 22:45
    scrivi scrivi non ti fermare mai. scrivere è la cosa più bella del mondo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0