PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nuda

Certe volte mi sento come quei mercatini zeppi pieni,
dove ci trovi di tutto e mai quello che cerchi veramente.
Ci sono stata per l'appunto ieri
e le cose che guardavo, di primo acchito,
mi sembravano concrete... chiare,
poi subito inutili oggetti accalcati.
La gente mi passava davanti nuda e pura,
traboccava di eternità semplicemente.
Oggi non voglio nulla che non sia il mio sentire più profondo,
ascoltare la mia coscienza, solo questo desidero
ecco... lei difficilmente tergiversa
e se lo fa è sempre in buona fede.
Fingere di aver seppellito il passato non è servito
molto meglio ricordare ogni cellula e soffrire da morire
che continuare ad ingannare se stessi e gli altri.
Del resto è sempre stato così con me...
chissà per quale motivo assurdo
mi ero messa in testa di cambiare vita proprio adesso.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Grazia Denaro il 25/01/2012 23:34
    È difficile cambiare vita... difficilissimo!
  • denny red. il 30/05/2010 05:55
    madd. con tutti questi nomi mi perdo.. scusa!!! maddalena
  • denny red. il 30/05/2010 05:53
    bella!! Anna, buona analisi.. brava!!
  • loretta margherita citarei il 29/05/2010 13:29
    magnifica, bella introspezione, critica di se stessi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0