accedi   |   crea nuovo account

Di vincitori e di soli

il vincitore è presto solo
viene abbandonato rapidamente
perchè il suo successo amplifica le miserie
di chi non ha più la voglia
nè le forze per lottare
senza volto
senza spazio
quello che vive
non ha bagaglio con sè
respira l'aria nuova
corre e ride
non un volto da truccare
o una idea da sviluppare
ciò che è eterno
è così magicamente solo e distratto.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 29/05/2010 18:08
    Corre e ride.. verso l'infinito... in cuor suo sapendo di aver vinto tutto e niente...

    Bellissima Giuliano... magicamente solo... nel suo concreto-astratto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0