PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quel suo mangiarmi

Luminoso il suo sguardo
cercava nei miei occhi
un riflesso più denso,
qualcosa che gli lasciasse intuire
che pur con lo stesso azzurro
una sottile differenza, tra di noi
doveva pur esserci.
Quel suo osservarmi
serviva per tracciare uno spazio,
dentro il quale riconoscersi
e stare, oltre, combattermi!
Così, prendeva le mie mani,
le misurava con le sue,
con cautela ne piegava le dita,
come se da un istante all'altro
potessero spezzarsi,
poi, me le chiudeva a pugno,
per poi distenderle,
fino a farle affondare
nella bocca del suo pancino.
Delle mie dita sparivano
solo le estremità, e quel suo
mangiarmi era la voglia
di possedere la mia forza,
perché la mia sicurezza diventasse
un poco, anche la sua.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Barbara Scarinci il 02/06/2010 00:17
    Una speldida poesia, bellissime le immagini create, dolce l'amore totale di un bimbo verso il suo papà!!
  • giovanna raisso il 30/05/2010 23:39
    concordo con Roberto.. sai creare immagini.. sensazioni.. sai farle nostre..
    e ".. quel suo mangiarmi.."lascia senza parole..
  • Dolce Sorriso il 30/05/2010 22:14
    magnifiche emozioni... grazie
  • ANGELA VERARD0 il 30/05/2010 11:39
    poesia molto bella per stile e per emozioni descritte.
  • Anonimo il 30/05/2010 11:08
    Un gesto... piccole manine possedere grandi mani per apprendere la forza
    e donare Amore...

    Stupendi versi Fabio, dolcissimo papà!!
    Un bacissimo affettuoso... buona domenica..
  • B. S. il 30/05/2010 10:45
    Grandissima questa poesia Fabio.
    Ti abbraccio.
  • Anonimo il 30/05/2010 10:11
    Il cuore di questa bellissima poesia è tutto in questo verso "Così, prendeva le mie mani...". Veramente una bella poesia.
  • francesca cuccia il 30/05/2010 10:11
    Le tue poesie caro Fabio fanno sentire l'emozione dal vivo, davvero complimenti, molto intensa, bravo.
  • Viky D. il 30/05/2010 10:10
    Bravo come sempre caro Fabio. Un saluto, buona domenica!
  • Elisabetta Fabrini il 30/05/2010 10:09
    Bellissima... mi ha emozionato.. grazie!
  • loretta margherita citarei il 30/05/2010 09:32
    belle sensazioni espresse,
  • laura marchetti il 30/05/2010 09:32
    bellissima poesia come il sentimento paterno che magistralmente sai descrivere e trasmettere...
  • - Giama - il 30/05/2010 09:16
    complimenti anche da parte mia, mi associo in pieno al commento di roberto!

    bravissimo!
  • Anonimo il 30/05/2010 08:15
    È molto bella, come del resto tutto quello che scrivi, riesci a creare immagini da semplici parole, ricreando ad altri occhi quello che tu stesso vedi.
    Complimenti Fabio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0