username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Una caccia al tesoro

Tornavi sudato
fra corse e cacce alle lucertole,
ti accoglieva la mamma
con le sue raccomandazioni,
le sue attenzioni.
Tornavamo, fra piccoli e grandi problemi,
ginocchia sbucciate,
come in una caccia al tesoro,
ci accoglieva un piatto caldo,
un rifugio, un angolo del mondo
piccolo ma grande
dove sorseggiare la vita,
mentre il tempo si mangiava via gli anni.
Notti di esami, giorni a rincorrere
felicità e lavori da trovare,
stelle e vette da raggiungere,
noi, soffioni al vento di primavera.
Poi ti accorgi che la vita
è come quell'aquilone che spingevamo
in alto e che vedevamo scomparire,
strappato dalla mano,
che quei pilastri sicuri,
sfumavano nel vento dell'assenza.
Ma se la vita è un vento,
non può disperdere i nostri ricordi,
che ci legano
con un filo sottile, eredità unica
e indissolubile, anche da lontano,
noi, fiori nati dallo stesso stelo.
Oggi, come ieri, a quella tavola insieme,
un altro traguardo raggiunto
come in una gara di biciclette,
tu oggi, i tuoi cinquant'anni.
Ma per me resti lo stesso di ieri
con il fazzoletto al ginocchio,
quando il respiro ti mancava
in quella corsa in salita,
quando già ritornare era trovare
l'isola della felicità,
una caccia al tesoro infinita,
fratello mio,
questa nostra vita.

 

l'autore laura marchetti ha riportato queste note sull'opera

a mio fratello Pier Luca, per il traguardo dei suoi 50 anni


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • bruna lanza il 03/09/2011 20:38
    fare un viaggio a ritroso nel tempo e ricordare attimi di vita, quale regalo più bello per un fratello, e con gesto protettivo ancora bendi quel ginocchio. bella
  • Salvatore Ferranti il 01/06/2010 11:41
    mi rilasso quando leggo le tue poesie. perchè sono storie semplici... di vita vera...
  • - Giama - il 31/05/2010 22:01
    come Tania, trovo questa particolarmente emozionante, vissuta da fratello!
  • clem ros il 31/05/2010 09:25
    Molto profonda, Laura, sei sempre bravissima.
  • tania rybak il 30/05/2010 23:25
    emozionante e bellissima, ti capisco, pure io amo tanto tutti i miei fratelli, siamo quattro e non immagino la mia vita senza di loro
  • Anonimo il 30/05/2010 17:09
    Una caccia al tesoro infinita o un esame continuo da superare... sono punti di vista. Molto belli i ricordi e il contenuto della poesia!
  • Fabio Mancini il 30/05/2010 12:43
    Molto bella. Con gli affetti più cari capita che il tempo si fermi ed i ricordi si mescolano al presente. Un bacio e buona domenica. Fabio.
  • Simone Scienza il 30/05/2010 10:58
    Ricordi e affettuose avventure nel tenero praticello di famiglia ti hanno fatto comporre ina dedica che resterà sempreverde
  • Anonimo il 30/05/2010 10:54
    Emozionante dedica.. ma il vero tesoro sei tu x me
  • karen tognini il 30/05/2010 10:44
    Bella... dedica...
    brava Laura...
  • Elisabetta Fabrini il 30/05/2010 10:21
    Bellissima dedica... auguri a tuo fratello!! brava!!
  • francesca cuccia il 30/05/2010 10:05
    Bellissima dedica,
    passano gli anni ma, i ricordi se si vuole possono portare a quei momenti sereni e felici tornando sempre un po' bambini e liberi.
    Bella Laura, brava.
  • Anonimo il 30/05/2010 09:58
    Non vorrei, ma se posso. Auguri a tuo fratello. Buona dedica in poesia. Sempre brava laura.
  • Anonimo il 30/05/2010 09:58
    Bellissima dedica a tuo fratello nonchè mio coetaneo mi sono rivisto in lui per molti aspetti comuni.
    Bravissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0