accedi   |   crea nuovo account

Vertigini

Così
ogni volta che provo a osservarti
con luce nuova
cado dentro gl'occhi tuoi
e sprofondo in una voragine
d'abisso impalpabile
e crudo
che mi consiglia
di uscire
velocemente
da te

di uscire velocemente da
un possibile
"noi"


e di uccidere l'utopia di noi
che mi accompagna
e ancora
mi fa sperare

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Federica. il 01/06/2010 10:40
    Ringrazio!^^
  • - Giama - il 01/06/2010 03:45
    molto intansa, beava