PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La terra grida

La terra grida
ma la sua voce
confondendosi
con il rabbioso vento
a noi non giunge.
Allora piange
amare lacrime
nel vedere
i suoi mari
sporchi d' oro nero
e il suo celo
di grigio ed insalubre smog,
dovuto
all'omo irrispettoso
che più non l' ama
ed in febbrile
e lenta agonia
la lascia andar
con ignorante indifferenza.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 09/09/2010 15:39
    dopo elle apostrofo non ci va lo spazio. rispetta la lingua, e la lingua rispetterà te. sull'ambiente sono d'accordo. spengiamo il pc, ora, dai..
  • laura marchetti il 02/06/2010 09:36
    l'indifferenza dell'umanità...
  • Attanasio D'Agostino il 01/06/2010 22:02
    Amare la terra... significa amare se stessi...
    far male alla terra... significa far male a se stessi...
    è cosi semplice... per questo "l'omo irrispettoso " non lo capisce,
    Un caro saluto Tanà.
  • Dolce Sorriso il 01/06/2010 21:05
    semplicemente... stupenda
    molto bellaaaaaa
  • francesca cuccia il 01/06/2010 19:00
    Hai ragione sia il mare che la terra sono inquinati dall'uomo che distrugge tutto, molto bella amico.
  • Anonimo il 01/06/2010 18:17
    Una poesia che parla della terra e del suo lento morire. Vera
  • loretta margherita citarei il 01/06/2010 18:16
    bella riflessione, ottima poesia
  • Vincenzo Capitanucci il 01/06/2010 16:40
    è un grido che dobbiamo vera mente ascolta re...

    Bravissimo Don... questo Omo... che non vuole lavarsi...
  • Cinzia Gargiulo il 01/06/2010 16:13
    Profonda riflessione in versi. In realtà abbiamo fatto autogoal perchè trattando male la terra danneggiamo la nostra salute, ma ormai i danni son fatti.
    Magari cerchiamo di salvare il salvabile, qualora fosse ancora possibile.
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0