PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La ninfa e lu pasturi

Aci murenti stava supra n'lettu di lava..
e supra d'iddu li lacrimi ca Galatea virsava..
Chiantu di straziu e supplichi, pi lu pirdutu amuri..
Pi manu di lu ciclopi, rivali do pasturi..
Li supplichi a lu cielu, finu a li Dei arrivaru..
E iddi cu climenza la ninfa accuntintaru...
D'allura sagnu e lacrimi, addivintaru ciumi..
Ca si junci cu li acqui di lu jonicu mari...
tra lava, Sali e ciuri, si jetta intra a li unni..
e accussì st'amuri ranni, chiù nuddu po' niàri...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti: