PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Paradiso

A voi candide perle... adagiate alla volta del cielo...
A quel fascino ed al vostro mistero.. Il mio sguardo volgeva in quelle tiepide sere...
Quando tra il buio di un giorno ormai andato... Scorgevo il bagliore di un *fiume di fuoco... Lungo le *sciare dell'antica signora *...
Lo sguardo era immobile.. quasi fermo il respiro...
Poi sento nel silenzio il battito.. e gli occhi bagnano il mio viso...
Salgo piano le scale... mi fermo... accenno un sorriso...
Ho capito in un solo attimo.. che cos'e' il paradiso...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Filomena Faro il 01/02/2012 10:04
    COGLI L'ESSENZA PER CAPIRE FINO IN FONDO...
    CONSIGLIO!!!
    BRAVO...
  • salvo ragonesi il 07/09/2010 09:27
    Puoi ben dirlo d'ovè il paradiso. Ciao fabry.
  • loretta margherita citarei il 02/06/2010 21:34
    molto dolce, amore-paradiso, bei versi
  • FABRIZIO RAGONESI il 02/06/2010 19:12
    grazie davvero..
  • francesca cuccia il 02/06/2010 17:34
    Dentro l'amore vive il paradiso
    come dentro noi vive la voglia di viverlo.
    Bellissime poesie le tue complimenti.