username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Uomo Con Te (Parole Per Te)

Le parole vomitate,
le parole scordate
le parole sognate
le parole dimenticate

E oggi non ci sei sul mio cuscino
e poi mi giro, e ci sei
ma tu sei
sempre dentro
a tutti i giorni e sogni miei

Ed è grande il vuoto
che riesco a sentire
quando tu te ne vai
riparti, ma ritornerai!

Perchè io sono te
e tu sei me
in un'unica simbiosi
aspettandone
un'altra che...
aspettando te!!!

E il mio sangue,
e le mie vene
le bevi te..
e vivono di te!

Le parole vomitate,
le parole scordate
le parole sognate
le parole dimenticate..

E sentirò di non avere i tuoi occhi difronte
e inevitabilmente,
sentirò il non sentire le tue mani attaccate, davanti
dove c'è il mio futuro
dove c'è il mio cammino

La solitudine come amica
e non come nemica... difficile!

Prima o poi imparerò
a stare solo.. in pace con me
e non potrò sempre scappare
per non vivere con me
mi dovrò solo abituare
a stare con me
finchè diventerò un uomo
uomo con te..

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonino R. Giuffrè il 16/08/2016 17:30
    ... intenso verseggio sentimentale, piaciuta.

5 commenti:

  • TIZIANA GAY il 25/06/2010 11:45
    la dipendenza non è amore RIBELLATI
  • Paola B. R. il 02/06/2010 23:32
    Un grido molto forte,
    odio e amore,
    solitudine voluta e non voluta...
    Molto bella e sentita!!!!!
  • laura marchetti il 02/06/2010 19:33
    Bella e piena di sentimento...
  • giuliano cimino il 02/06/2010 16:51
    ** grazie di cuore mio poeta...
  • Vincenzo Capitanucci il 02/06/2010 16:50
    La solitudine... difficile amica da Amare... finché... non sarò uomo... uomo con Te...

    Piaciuta Giuliano... tutto il mio corpo scorre e vive in Te...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0