accedi   |   crea nuovo account

Addio

Sarò il tuo demone peggiore
non invocherò il tuo nome
di questo stanco cuore
resisterò al dolore
quando chiederà di riposare
me ne andrò col ventre gonfio
di rabbia e di rancore
in una terra sconsacrata
dove nessuno posa un fiore.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 13/04/2011 21:50
    ASCOLTA bRUNO CHE è UN SAGGIO... COMUNQUE SCRITTA MOLTO BENE BRAVO... MARCO
  • Bruno Briasco il 24/03/2011 18:37
    La prosa è solendida, ma permetti ti regali un fiore di detto antico: "La lima del rancore, lento consuma il cuore". Abbandonalo caro amico mio e sorridi alla vita. Non sei solo!!! Ti basta?
  • Nicola Lo Conte il 07/06/2010 21:28
    Mai rabbia né rancore, caro amico di penna...
  • loretta margherita citarei il 03/06/2010 16:10
    molto intensa, ma bellissima
  • Elisabetta Fabrini il 03/06/2010 14:11
    Mi dispice per il dolore ma la poesia è stupenda...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0