PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Invisibili

Li chiamano invisibili,
ma sono angeli che volano
in basso,
per stendere le loro ali
sui nostri destini.
Li puoi vedere
girando l’angolo,
in un vicolo cieco.
Il loro respiro
si confonde con quello
di chi li vede e sarà
fedele per sempre.
Sì, c’è sempre un cane
al loro fianco
che con loro divide il pasto.
Li puoi incontrare
sulla panchina di una stazione,
con gli occhi sconfinanti nel nulla
e la mano protesa nel vuoto.
Attendono un sorriso;
coi loro sguardi raccontano una storia.
Quando li vedrai,
chiedi riparo alle loro ali
e…
conoscerai il Paradiso.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • orlando di giorgio il 11/07/2013 13:33
    emarginazione disperazione con immagini tenere... bella piaciuta molto complimenti
  • Anonimo il 14/05/2013 09:22
    Bella questa dedica agli emarginati, così li chiamano, ma forse il vero emarginato è chi non si accosta ai disagi degli altri.
  • Rosarita De Martino il 14/12/2012 07:14
    Spesso noi uomini incontriamo angeli nella nostra strada, ma purtroppo non ce ne accorgiamo chiusi come siamo nell'orizzonte ristretto del nostro egoismo. Un saluto poetico. Rosarita
  • Anonimo il 03/09/2010 09:17
    Ognuno vede gli angeli a seconda della sua sensibilità. Io trovo la tua poesia molto bella. Credo che l'immagine della povertà indichi forse la mancanza di arroganza ed egoismo che ormai hanno indurito i cuori delle persone fino a farli diventare gelidi e spietati. Ma anche la povertà può far diventare terribili a causa della rabbia ad essa connessa. Rispetto profondamente la tua sensibilità e ti dico STRABRAVAAAA!!!
  • Maurizio Cortese il 11/10/2009 18:20
    Belle immagini... evangeliche
  • nella ruggiero il 14/10/2008 01:18
    Io non la trovo affatto patetica, invece. Tema difficile da trattare, ma affrontato con sensibilità. Brava!
  • Max Ldt il 18/04/2007 16:17
    scusa... bravissimA!!!
  • Max Ldt il 18/04/2007 16:17
    bravissimo
  • Ezio Grieco il 02/04/2007 22:56
    Io pure la trovo patetica, però è reale ed anche scritta bene.
    Un caro saluto
    Clezio
  • Riccardo Brumana il 01/03/2007 18:40
    non credo che per essere angeli si debba vivere nella disgrazia. non male.
  • luigi deluca il 23/02/2007 14:56
    Oh Caterina, io quando posso, gli invisibili li "guardo"e talvolta gli porto una scatoletta di Fido per i loro cani, ma tu lo sai, non lo faccio per guadagnarmi un ipotetico "paradiso" ma il diritto di guardarmi allo specchio senza inorridire.
    Bella e tosta, Brava!
    gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0