username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Come una nave

Come una nave
congiunta ad una solida ancora
e legata ad un ricordo,

credevo d'amare chi mi rubò il cuore.
Ricordo i miei giorni felici,

quando i primi segni di turbamento
la mia fanciullezza mostrava;

e immobile, vicino al mare
guardavo sulle galoppanti onde
le barche ormeggiare;

onde che furon assidue spettatrici
del nostro amore.

Ripenso così al nostro incontro,
quando m'innamorai del tuo
fascino;

quello si,
fu un bellissimo giorno;

ma d'un tratto il dolore prevalse
perchè il tuo fatuo amore emerse
nel mio animo depresso.

Improvvisamente dimenticai :
Il mare, le onde e le barche
e persino il tuo nome.

Ero finalmente libera,
si, libera di amare un'altro uomo,

e questa volta
degno del mio amore!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Isaia Kwick il 20/02/2011 20:52
    Poesia che emoziona, io amante del mare e delle barche, e dell'amore, emozionante poesia bella bella.
  • Aedo il 04/06/2010 23:46
    La memoria dei giorni d'amore è sempre viva nel cuore. Il video è pure bello. Brava!
    Ignazio
  • Cinzia Gargiulo il 04/06/2010 22:32
    Sì, un uomo degno del tuo amore!
    Bravissima!...
  • loretta margherita citarei il 04/06/2010 20:40
    è giusto sia così, bravissima, concordo
  • denny red. il 04/06/2010 18:55
    ant. sei una nave dolce che viaggia con un cuore puro in un mare.. d'amore. sempre brava!!
  • Tiziana La delfina il 04/06/2010 15:40
    poesia dalla grande maestria, piaciuta
  • Anonimo il 04/06/2010 13:46
    Ah... sono sempre in attesa del tuo giudizio sul bel Renè e su Jack. letto il racconto? Io, ovviamente, sono jack l'imbranato! Ciao
  • Anonimo il 04/06/2010 13:45
    Antonietta... ha ragione Salvatore... non fai che migliorare. A mio avviso il gradino che ti eleva è dato dalla naturalezza dei sentimenti... meno enfasi, più pacatezza, sentimenti e nostalgia... questa è la magia della tua bella poesia. Mannagia a me m'è venuta uina stupida rima. Ciao... un abbraccio
  • laura marchetti il 04/06/2010 13:04
    BELLISSIMA!! Sai regalare emozioni uniche...
  • anna rita pincopallo il 04/06/2010 11:09
    bella poesia... libera di amare un altro uomo e questa volta degno del mio amore... un abbraccio e in bocca al lupo
  • clem ros il 04/06/2010 10:07
    È vero, sei brava.
  • Antonietta Mennitti il 04/06/2010 10:00
    Anna... Artista io? Ma va là!!!!!!! Smack!
  • Dolce Sorriso il 04/06/2010 09:54
    sei un'artista con la A maiuscola
    ti adoro
    smackkkk
  • karen tognini il 04/06/2010 09:29
    Brava... Anto'... libera di amare chi vuoi...
  • Salvatore Ferranti il 04/06/2010 09:24
    bella poesia, come sempre...
    non fai che migliorare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -