accedi   |   crea nuovo account

Dietro la tenda

L'aria è fresca stanotte
e leggera accompagna
su questa terrazza
profumo di rose
e voli di falene.

Respiro profondamente.
Mi fermo sulla soglia.
La mia mano dolcemente
accarezza la tenda
la dischiude al mio sguardo.
Sublime visione di te
mia ninfa
ancora avvolta nel sonno.

Rapito ti guardo
tra i veli della nostra alcova
chiudere tra le tue ciglia
un sogno ancora vivo nei miei occhi
che sono aperti a vegliarti.

E forte torna il ricordo
dei nostri baci
e del nostro sbranarci
di languidi morsi
delle mie mani
sulla tua schiena
e le tue sul mio petto
ad amarci tra le lenzuola di raso
sotto una luna complice

... e d'amore, di miele
e passione... sorrido.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • francesco cannas il 20/11/2016 04:31
    bella veramente e coinvolgente
  • Alessandro Moschini il 06/06/2010 13:14
    Grazie mille ragazze... Un bacio. Buona domenica
  • karen tognini il 05/06/2010 18:38
    Stupenda... sensuale ricordo... scritta con grande eleganza...

    bravo...
    k
  • Anonimo il 05/06/2010 18:31
    ... e d'amore, di miele
    e passione... sorrido

    Conquistata!!
    Bellissima poesia Ale, dolce e sensuale...