PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La tela

Ultimi sorrisi, il giorno stà per finire, l'ennesimo tramonto.
Dietro l'angolo la madre notte attende.

Nel mio spazio senza un domani, non ho fretta di rincasare,
abbracciato con i miei fedeli lupi, accarezzo gli ultimi polverosi visi,
donandogli per sempre la certezza di un tempo.
Oltre il cancello la solita macchina nera mi aspetta,
ancora un' attimo poi mi porterà via.

Il gesto eterno del mio caro angelo autista, mi chiama:
mi invita ad una nuova cena, "forza Denny, c'è poco tempo".
Non penso mi butto dentro, si parte veloce.
Strada facendo guardo la vita attraverso un vetro,
la folla della follia scivola via sul binario della grande speranza,
agnelli innocenti impauriti scappano dal loro recinto,
desiderio di un rifugio sicuro. Scorgo quel vecchio artista
che disegna da sempre sulla sua nuova tela, l'immensa tragedia della vita.

Un bagliore improvviso sul vetro mi ferisce, perdo la memoria.
Chiudo gli occhi, non vedo più nulla, il mio pensiero muore in un punto buio,
percepisco il vuoto, l'ululare dei lupi mi graffia la mente,
sorrido al mio impero dei sensi, attendo..

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Anonimo il 16/06/2011 15:02
    bellissima metafora della notte... della vita... di chi sapientemente su una nuova tela inizia a disegnare l'immensa tragedia che sempre si ripropone... complimenti bravo
    ps non far caso alle mie divagazioni...
  • Anna G. Mormina il 16/06/2010 19:00
    ... hai tessuto molto bene questa tela... mentre si perde la memoria, si chiudono gli occhi, si percepisce il vuoto e... si attende...

    ... brrr... mette i brividi ma... mi piace!!!!... bravo Denny!
  • Giacomo Scimonelli il 14/06/2010 16:40
    la madre notte... la migliore amica dell'uomo... aggiungo io... bellissima poesia
  • ignazio de michele il 11/06/2010 20:48
    esimio Red, complimenti... 12 stelle
  • Ettorina Gerbelli il 11/06/2010 17:00
    bellissima poesia, pricipe della notte che affascini chi t'incontra. Fermati, non scappare, la
    notte è ancora lunga.
  • Tim Adrian Reed il 09/06/2010 12:39
    la vita stessa è una tela su cui mettiamo la firma ogni giorno!
    Bravo denny
  • tania rybak il 08/06/2010 23:51
    certe volte mi sembri il conte Dracula innamorato del sole e impaurito del suo bagliore, devo dire che il tuo scrivere è veramente singolare
  • Viky D. il 08/06/2010 23:09
    Si, è vero, il tuo stile è accattivante. C'è posto per un'altra fan?
  • karen tognini il 07/06/2010 08:13
    Sempre bravissimo...

    un piacere leggere le tue opere...
    k
  • Don Pompeo Mongiello il 06/06/2010 16:58
    Una poesia piacevole da leggere, parole che ti portano lontano nei pensieri del nulla e del tutto, in parole povere sei bravo davvero.
  • M. Vittoria De Nuccio il 06/06/2010 16:03
    ... il mio pensiero muore in un punto buio... bellissima...
  • Anonimo il 05/06/2010 22:55

  • Antonietta Mennitti il 05/06/2010 22:24
    Hai uno stile unico e particolare Denny e fra le tante fans, mi aggrego anch'io. Applausi per te!
  • laura marchetti il 05/06/2010 21:44
    bravissimo e molto accattivante... uno stile noir che acchiappa le femmes... che sono tutte tue fans... io compresa, grandissimo Denny!!!!
  • loretta margherita citarei il 05/06/2010 21:39
    fantastica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0