username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il giorno più lungo

Mancheranno parole
come fresche gocce
tra i capelli.

Parlami ancora
se non con le labbra
con gli occhi.

Paure, desideri
sentimenti, pensieri
solo in un sorriso.

Apro ogni vetrata
che prima era un riflesso
della mia incosciente prudenza.

Splende
come un raggio di sole
quella sottile sensazione.

E nell'acqua
vanno i miei pensieri
e piangerò
quando sarà notte.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Adamo Musella il 07/06/2010 17:31
    Quelle gocce sono fresche di vita e il silenzio rispettoso intona note intense alla luce degli occhi; il pianto un venire al mondo. bellissime le parole donano vesti della tua anima a noi che ti leggiamo Cristiana. brava. un bacio.
  • Nicola Lo Conte il 06/06/2010 19:01
    Bella... molto toccante
    brava
  • Sergio Fravolini il 06/06/2010 14:48
    Non piangere e cattura i miei pensieri ogni volta che vedrai sorgere un nuovo raggio di sole.

    Sergio
  • denny red. il 06/06/2010 04:10
    bella! cristiana, ben scritta, bei versi. brava!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0