PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vivo

Non si cancella
con strumenti impazziti
la gioia ed il dolore,
già conseguiti e realizzati
da significati improvvisati,
se rimasti come tracce d'ombra.

Il variare delle luci ha detto:
"la tua storia ha avuto alternanza
di domande e risposte."

Restano implacabili le curiosità
del quesito che non conosci ancora.

Senza paura con occhi
che sanno e non sanno,
non sarà facile scegliere,
pure quando vuoi le cose che vuoi.

Se l'errore guiderà il tuo cammino
che resta in modo indecifrabile.

Continuerai a camminare con alternanza
di luci ed ombre.
Continuerai a non dirti niente.
Continuerai a non dire niente.

Non sarai particolarmente felice.
Non sarai particolarmente infelice.

Certamente ed in ogni modo
<pur sempre Vivo>.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Wester Auxano il 31/07/2015 07:51
    Se "sopravvivenza" resta, "sopravvivenza" sia... grazie per i tuoi versi, dalle tinte molto forti...
  • ignazio de michele il 13/07/2010 21:40
    bella anche questa, bravo
  • Cinzia Gargiulo il 06/07/2010 23:57
    Ottime riflessioni.
    Ciao...
  • Manuela Magi il 16/06/2010 14:58
    Nessuno ci dice cosa riserverà l'inizio di una nuova giornata.
    Come dicono i tuoi versi è l'alternanza delle situazioni ad avere la meglio su di noi.
    Naturalmente le decisioni personali possono modificare il percorso degli eventi ma...
  • Anonimo il 06/06/2010 15:49
    Bel contenuto e bello stile
    non capisco la ragione del voto...
    io clicco cinque stelle
  • loretta margherita citarei il 06/06/2010 14:09
    bella riflessione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0