PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il tempo di una sigaretta

Ritorna prepotente,
in bianco e nero il ricordo,
vestito di fumo
come un rimorso, con i contorni
di una sigaretta accesa
che brucia e brilla nella notte
e si consuma e mi consuma.
Come quando cercavo di imprigionare
la nebbia o imbottigliare quel fumo,
soffiavo dentro e poi aperto il tappo
svaniva.

E svanisce in quel fumo il ricordo,
il contorno sfumato di un quaderno di scuola,
cornicette di fiori, di cuori,
i nostri giochi per strada
sfrenati, giocavamo con l'infanzia a cucù,
poi ci voltavamo e lei non c'era più.

I nostri jeans, i nostri timori,
le nostre emozioni, i primi batticuori,
canzoni, complicità di mani
intrecciate per strada, amica mia d'infanzia
di una giornata di sole,
di una sigaretta accesa.

E poi lui,
i suoi capelli neri come la notte,
bianca, come il suo sorriso,
sedici anni, per noi una vita.
Ci ha diviso la notte,
brillava come una sigaretta,
con il suo fumo acre e denso negli occhi
dove veloce si dissolveva un sogno.

La vita dolce e amara, il tuo nome,
il sapore ed il rimpianto
di un'amicizia finita, spenta,
durata il tempo di una sigaretta.

 

l'autore laura marchetti ha riportato queste note sull'opera

alla mia amica MARA


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/04/2014 04:12
    apprezzata... complimenti.

12 commenti:

  • Fabrizio D'Orazio il 08/06/2010 00:41
    malinconica, profonda, bellissssssssima poesia, non c'è che dire!!!

  • Auro Lezzi il 07/06/2010 09:45
    E po' dice che il fumo fa male...
  • Antonietta Mennitti il 07/06/2010 08:55
    Tristi ricordi velati di malinconia... ma molto intensa e commovente!
  • denny red. il 07/06/2010 04:05
    fantastica!! laura..
    giocavamo con l'infanzia a cucú,
    poi ci voltavamo e lei non c'era più.
    Bravissima!!
  • - Giama - il 06/06/2010 23:51
    Che dedica...
    ... sensibilissima!
  • Cinzia Gargiulo il 06/06/2010 21:49
    Poesia intensa velata di malinconia.
    Molto bella!...
  • Giuseppe Tiloca il 06/06/2010 20:35
    Bella davvero. Credo di non avere mai assistito a una poesia sulle sigarette. Personalmente non fumo, non adoro farlo. Meno male che c' è qualcuno che crede in me, grazie del commento
  • Fuvell Altego il 06/06/2010 19:09
    Bella poesia. Quanto struggimento, quanti ricordi, quanta malinconia, in tempi che non ci sono più, e poi quanta spensieratezza. Quel fumo che svanisce...
  • Don Pompeo Mongiello il 06/06/2010 17:06
    Seppur malinconica è fantastica nei suoi versi. Bravissima!
  • loretta margherita citarei il 06/06/2010 14:07
    molto velata di malinconia
  • rea pasquale il 06/06/2010 13:59
    bella e sentita.
    Ciao
  • clem ros il 06/06/2010 13:23
    icredibilmente bella...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0