accedi   |   crea nuovo account

Quattro-quattro-due

direttrici, tagli, corridoi
attraversano
coprono il tappeto verde
come una invisibile ragnatela
concentrazione
concertazione
come un solo uomo
imprevedibili
come giocare a scacchi
estro, velocità, genio
tocchi
felpati, istintivi, intuitivi, decisi, assassini
rendono incandescenti gli spalti
quando dalle retrovie, compare
come d'incanto il numero dieci
fulmineo
s'insinua tra sbigottite statue umane
un impatto come uno schiocco di frusta
una saetta fende l'aria
lascia il portiere, incastonato
tra prato e traversa
un boato scuote l'aria e le fondamenta dello stadio
all'unisono, migliaia di gole urlano
Gòl!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Marco Bo il 27/10/2011 07:19
    coinvolgente descrizione, bel tiro! mi piace e condivido la passione anche se di gol ne ho fatti pochi, ero e sono un medriocre centromedianometodista! cheers
  • Marcello De Tullio il 09/06/2010 05:50
    Per me che vivo all'estero vivo doppiamente queste emozioni
  • ignazio de michele il 07/06/2010 15:12
    eeeeh, donna di poca fede...
  • loretta margherita citarei il 06/06/2010 20:58
    ma perdiamo sempre o pareggiamo!
  • Anonimo il 06/06/2010 20:16
    Mi dispiace... Francia vincerà... Con un bello 4-3-2-1
    E se non vince, spero che sarà Italia che lo farà !
  • laura marchetti il 06/06/2010 20:12
    bella e coinvolgente... speriamo siamo di buon auspicio per i prossimi mondiali...
  • antonio monteleone il 06/06/2010 19:40
    veramente bella...
    il calcio letto in questo modo è stato una piacevole sorpresa
    Effettivamente alcuni goal.. sono pura poesia
    ciao
    Antonio
  • ignazio de michele il 06/06/2010 19:18
    ragazzi, mi fate arrossire. ricevere i complimenti da poeti come Voi, mi riempie d'orgoglio. Grazie
  • denny red. il 06/06/2010 18:48
    FANTASTICA!!!! IGNAZIO, IL N 10 PELÈ "ILCALCIO" - DIEGO ARMANDO MARADONA "EL PIBE DE ORO"- EUSEBIO 'LA PANTERA' - IGNAZIO STRATOSFERICA POESIA, CHE GIOIA LEGGERLA, GRAZIE IGNAZIO, SEI UN FENOMENO!!! IO AMO IL CALCIO, UN 'AMORE CHE HO NEL CUORE DA SEMPRE, PER SEMPRE!!!
  • Anonimo il 06/06/2010 18:29
    bellissimaaa...
    WOWWWW... DA STADIO!!!!
    descritta con emozione l'atmosfera... bella-bella!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0