PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il ragno

Zampe zampette
che correte veloci
intessendo emozioni
sotto un fascio di luci

soffuse e sognanti
senza orizzonte
viaggiando spedite
dal manico al ponte

agili e scaltre
tra i capotasti
mosse dal cuore
le sue miserie e i suoi fasti

raccontate la vita
la sua gioia e il suo dramma
ragnatela di note
sul pentagramma

talvolta leggera
come soffici piume
ma quando ci vuole
giù... a tutto volume

Colorate il suono
delle armonie di Picasso
... e il mio cuore nasconde
una chiave di basso

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Alessandro Moschini il 08/06/2010 08:48
    Grazie ragazze. Vi auguro una buona giornata e che il sole di oggi sia dentro di voi. Un bacio.
  • karen tognini il 07/06/2010 21:25
    Sei troppo forte Ale...
    piaciuta...!!!

    k
  • Anonimo il 07/06/2010 14:17
    Note agili come zampette di ragno, dolcemente ci fanno danzare
    il cuore e l'anima donandoci emozioni pure... musica!!

    Bellissima Ale... cado nella ragnatela estasiata dai tuoi versi...