PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gli arresi

Seduti
aspettando il domani
con i pensieri sopiti
nel niente
di uno stupido pomeriggio.
Il tempo scorre,
nel tepore di una vita
dimessa
alla attesa del tempo.
L' anima piange
la precoce sconfitta
del calore umano,
ma ancora spera
l' illusione
di fiato di vento,
di brezza fresca
che spazzi via il niente
e lo riempia di amore.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • giancarlo milone il 09/08/2010 20:25
    grazie...
  • Anonimo il 09/08/2010 19:33
    Bravo una poesia dolce e scorrevole.
  • Anonimo il 20/06/2010 10:52
    Ricca di delusione e speranza insieme, si legge bene, mi piace assai!
  • loretta margherita citarei il 08/06/2010 07:13
    spes ultima dea