PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ad ognuno il suo

Un giorno un bambino
Mi venne incontro piangendo;
era di una tenera età,
come in quel momento lo era il mio cuore.
Mi disse che aveva un grande problema,
stava male,
non dormiva la notte,
non faceva altro che pensare:
le stesse cose che accadevano a me.
Ma pensavo, ad un bambino?
Gli chiesi cos’aveva
ed egli mi rispose:
mi è volato via il palloncino.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • gianni cosentino il 15/06/2008 13:35
    convngo con carmelo, circa la musicalità...

    baci
  • Adamo Musella il 13/04/2008 16:33
    Bello è illuminato l'accostamento... forse in realtà i nostri pensieri non evolvono mai ancora molto brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0