PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Marte

Già più vorte
la clessidra
de lo tempo
capovorta
fuit,
da quanno
segni umani
su lo ruber planeta,
a lo Deo guerrier
dedicato,
apparsi
sunt,
ancora
'na vorta
cape e sotto
et li pie'
umani
li passi
move
su lo rossastro
suol,
ma 'st' Omo
quis est?
Risposta
nun est!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0