accedi   |   crea nuovo account

Stuprare l'amore

Non solo le persone, anche le parole vengono violentate.
Diciamo con ipocrisia di "fare l'amore"!
Ma c'è bisogno dell'amore per "fare sesso"?!!
Che rabbia!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Fiscanto. il 08/10/2009 01:03
    Bella... piaciuta!
  • Giovanni Conti il 18/12/2008 18:19
    Pensiero banale? Purtroppo ci sono troppe persone che ipocritamente li bollano come pensieri banali, che stupra le parole non rendendosene conto e, se gli viene fatto notare che lo fanno, negano assolutamente. Per questo ritengo che questo stupro delle parole, o comunque l'uso di parole apparentemente fuori dal contesto a posto di altre, siano l'unica cosa sincera e spontanea che riescono a dire queste persone (gli ipocriti appunto)
  • Luigi Lucantoni il 07/12/2007 00:10
    Non dimentica te (Caterina e Umberto) che le parole posso trasformarsi in un arma micidiale. Se si è usi ad usare la parola amore impropriamente ci si può servire di essa per commettere atti nefandi.
    Cosa impedirebbe ad uno stupratore di di bollare il suo come un "atto d'amore"?!
  • Umberto Briacco il 06/12/2007 16:04
    ho letto altre tue opere oggi e non l'ho commentate intimorito dal grado tecnico che eri in grado di sfoggiare. Qui però si esagera. Il pensiero è di una banalità agghiacciante. Le parole vengono usate con una sciatteria brutta. sesso senza amore, il significato dell'amore, sempre il solito minestrone, sempre più allungato.
    Scusa lo sfogo. Saluti.
  • Luana Andronico il 05/09/2007 22:41
    Sono pienamente d'accordo con te. L'amore è un sentimento unico, prezioso che ci prende a 160 gradi ma la parola amore oggi è strausata e perde il suo significato. Giusto stasera ho sentito delle ragazze dire di essere "innamorate" di un attore famoso. La verità è che si è perso di vista il significato vero e proprio di questa parola. In quanto a ciò che scrivi è vero, le persone sono ipocrite ma talvolta forse preferisco nascondere il far sesso dietro le belle parole "fare l'amore" perchè li fa sentire meno in colpa, perchè non vogliono affrontare la realtà, sono solo dei vigliacchi!
  • A. Barbara Di Stefano il 25/04/2007 20:44
    Molte parole vengono violentate... questo, forse, è uno degli esempi meno gravi. Comunque... per la par condicio dovremmo dire "accoppiarsi" e ciccia...
  • laura cuppone il 05/04/2007 10:04
    vero... ipocrita e castrante... dire fare l'amore, invece di fare sesso... ma tra le due cose... che meravigia la prima... che liberazione la seconda.
    bella... L
  • Riccardo Brumana il 09/03/2007 23:12
    Sono pienamente d'accordo con te. Bravo
  • Notari Silvano il 28/02/2007 20:52
    L'amore è di per sè un sentimento che non si fa; nasce cresce e vive in modo naturale e spesso incontrollabile. Fare sesso può essere considerato un gesto che può avvenire dentro e fuori da un contesto sentimentale. Forse è un modo di dire che nasce da falsi puduri e qualche punta di ipocrisia bigotta. Credo anche che il gesto sessuale nell'ambito di una situazione sentimentale sia comunque da preferire. Ciao Silvano
  • sara rota il 27/02/2007 23:15
    Mi sembra una poesia piuttosto pessimistica. Forse è perchè l'amore vero non è ancora arrivato? Auguri!
  • MD L. il 25/02/2007 10:42
    Sono d'accordo cono questo tuo pensiero. È proprio vero oggi si inflaziona in modo stupido la parola amore.( Per Dalì...è che mi serviva una finestra come immagine per il mio romanzo che ha il titolo che ben conosci.) Ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0