PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quasi... inutile donna

fantasmi vestiti
dentro al cassetto,
banali uomini nudi
dentro al tuo letto,
del tuo essere donna
non hai più rispetto,
forse tu hai chiuso
le porte del cuore,
ed oggi hai paura
d'incontrare l'amore,
che ti faccia soffrire,
ma l'anima tua
hai gettato nel cesso,
e l'emozione l'affidi
al piacere del sesso,
se una sera soltanto
da sola ti svesti
dimmi!
dentro di te
come ti senti?
senza reggi-seno
e senza la gonna,
non pensi di esser
quasi... inutile donna?

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 10/06/2010 09:15
    Bella poesia-riflessione Ferny...è una scelta di vita che non mi sento di
    giudicare, i motivi possono essere tanti pieni o vuoti ma non condivido
    questo "modo" di vivere...

    Bellissimi versi...
    smackkk
  • Cinzia Gargiulo il 09/06/2010 23:32
    Una poesia molto forte che fa riflettere.
    Concordo comunque con ciò che sostiene Anna.
    Bravissimo, come sempre.
    Bacioni...
  • Anna G. Mormina il 09/06/2010 19:28
    "... ed oggi hai paura, d'incontrare l'amore, che ti faccia soffrire,...",
    ... spesso donne e anche uomini che hanno sofferto per una delusione, mettono la parola FINE a quel splendido sentimento che è l'AMORE contentandosi di un surrogato fatto solo di sesso... ci vuol tempo per capire...
    Bravo Fernando!
  • loretta margherita citarei il 09/06/2010 17:20
    ma per molte è uno stile di vita, libere di farlo, non giudico mai nessuno, bella riflessione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0