accedi   |   crea nuovo account

Sentirsi adulti

Quanti si sentono grandi?
Tanti,
troppi.
Già da bambini
credono di essere adulti,
abbandonano l'infanzia,
cammino importante.
Per decidere,
comandare,
sostituendo il tempo...
momenti...
che non torneranno mai piú.
Perché ci si vuol sentire adulti
senza comprendere i propri limiti?
Sembra quasi un dilemma
invece é solo stupidità.
Adulto è
chi sa capire...
chi sa accettare...
rispettare e fermarsi
dove non é giusto andare...!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 07/07/2011 14:46
    Hai pienamente ragione, Francesca! Si potrebbe trascorrere un intero giorno a discutere di questo tema, ma alla fine la conclusione sarebbe sempre la stessa: perdita dei valori, del rispetto, dell'innocenza e della dignità. Non si vuole aspettare; non si sa capire; non si sa e basta. E l'ignoranza morale è un gravissimo male.
  • denny red. il 11/06/2010 03:18
    bella!! luce di stella, ai ragione, ma poi quei grandi.. incontreranno un bimbo, che gli insegnerà cosa vuol dire essere veri bimbi. Tutto ha il suo tempo.. vai tranquilla luce di stella.
    Bravissima!!!
  • laura marchetti il 10/06/2010 14:54
    BRAVISSIMA il guaio è che molti adulti si sentono bambini...
  • Anonimo il 10/06/2010 13:42
    molta gente si crede adulta, senza sapere che non lo sara' mai... bellissima riflessione, brava