username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

In due a morire

Mi dicesti che saremmo morti insieme

in due sul divano

a leggere le poesie di Keats

- e che non sarebbe stato il dolore

a privarci di questa vita

ma un mare di risate -


Mi dicesti che per nulla al mondo

avresti mancato l'appuntamento

io ti ho creduto

sono sempre stato onesto

con chi ha saputo conquistare

il mio cuore...


Sono sul divano da solo

il libro l'ho consumato ormai

- non esiste più la copertina -


Lo leggo da due anni

da quando mi dicesti

"sai forse sto per morire"


Avevo preparato tutto

per la nostra gita insieme

l'ultima - quella geniale -

che sarebbe stata perfetta

se solo tu fossi venuta...

12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • tania rybak il 12/06/2010 23:17
    mi sono commossa, dire struggente è poco, forza amico la vita va avanti, nonostante tutto, un abbraccio
  • Annamaria Ribuk il 11/06/2010 14:10
    ... quando siamo capaci di accogliere... il creato è in noi...
    quando amiamo veramente e non siamo possesivi... lasciamo liberi i nostri amati...
    loro vivranno sempre in noi...!
    bellissima... Ann!
  • denny red. il 11/06/2010 03:01
    salva, che dire.. GRANDIOSA IMMENSA POESIA!! BRAVO!!!
  • Manuela Magi il 10/06/2010 22:46
    Avrei continuato all'infinito la lettura di questa magnifica poesia.
  • Aedo il 10/06/2010 18:52
    La poesia rappresenta uno spaccato su un momento particolare della tua vita: la ricerca dell'amore, le aspettative, la delusione sono aspetti che ho vissuto anch'io nelle relazioni sentimentali, per cui mi sono sentito molto coinvolto. Bravissimo!
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 10/06/2010 17:33
    eros e tatanos, due effigi dela stessa medaglia, bellissima super salva
  • Anonimo il 10/06/2010 17:26
    Molto intensa: l'amore come la morte si equivalgono, è attesa, tensione affinchè possa accadere ciò che desideriamo. Il testo è permeato da un sottile senso d'ironia che crea l'effetto dell'assurdo. Come sempre riesci a suscitare l'interesse del lettore con la tua straordinaria originalità. Complimenti.
  • Anonimo il 10/06/2010 17:04
    È una poesia che lascia senza fiato. Struggente dichiarazione d'amore, i miei complimenti!
  • karen tognini il 10/06/2010 16:47
    Bravissimo... bella.. commovente...
  • francesca cuccia il 10/06/2010 16:29
    Da solo a continuare a consumare la vita, strepitosa, bellissima.
  • Anonimo il 10/06/2010 16:03
    ... sei stata egoista ed ora sono solo a leggere sul divano...

    Stupenda Sal...
    smackkkk
  • laura marchetti il 10/06/2010 14:53
    B E L L I S S I M A!!!
  • vincent corbo il 10/06/2010 14:29
    Bellissima e struggente rappresentazione di un sentimento.
  • Elisabetta Fabrini il 10/06/2010 13:58
    anche io mi sono commossa... dò virtualmente 100 stelline a questa poesia che trovo eccellente, toccante, dolce e piena d'amore!!
  • Dolce Sorriso il 10/06/2010 13:25
    poesia straziante e piena d'amore... non sò dire nulla ho un groppo in gola...
    bravissimo Salva...
    samck

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0